Da Paestum con innovazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Dopo aver raccolto la sfida del Nilo con la realizzazione dell'immagine coordinata del leggendario Dr Zahi Hawass in Egitto, siamo pronti per scalare le Alpi alla volta del #Trentino."Dalle Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno, di quel securo il fulmine tenea dietro al baleno" con queste parole Manzoni non si riferiva certo a noi, ma a Napoleone, osannando le sue incredibili imprese e il genio. Nel frattempo ci godiamo il successo del progetto "Gli Etruschi parlano", in collaborazione con la Città di Tarquinia, presentato a fine ottobre, nello spazio espositivo del MiBACT, alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di #Paestum. Un progetto altamente innovativo che, grazie ad uno staff di professionisti dell'archeologia, del marketing e della comunicazione, ha destato la curiosità delle migliaia di persone arrivare nell'area archeologica campana per la borsa del turismo. Un progetto che vuole avvicinare chiunque, con l'utilizzo di innovazione e interattività, alla cultura e alla storia di uno dei popoli più misteriosi, gli etruschiCon l'occasione ci complimentiamo con la dott.ssa Lorella Maneschi per essere stata nominata, dal Ministro Dario Franceschini, nel comitato scientifico del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma. Lorella da quasi 10 anni partner storico-Archeologico dei nostri progetti innovativi, sarà la persona più adatta per ricoprire questo ruolo e facilitare il processo di digitalizzazione e innovazione di cui necessita il patrimonio culturale italiano. Le facciamo il nostro migliore in bocca al lupo per questa nuova avventura mentre ringraziamo anche l'assessore al turismo Pietro Serafini che si è messo subito al lavoro per promuovere nel mondo il patrimonio culturale di Tarquinia, con l'utilizzo anche dei nostri progetti innovativi, nelle principali fiere e borse turistiche d'Europa...prossima fermata #Hannover.

paestum2

I commenti sono chiusi