I Quadri parlanti conquistano Romics 2016

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Centinaia di bambini, giovani e adulti in fila domenica al padiglione Regione Lazio del Romics, la fiera internazionale che si tiene a Roma ogni anno, per provare i quadri parlanti presentati dalla start up innovativa Skylab Studios, ovvero i ritratti della Gioconda di Leonardo Da Vinci e del Giovane Bembo di Raffaello che si animano come per magia grazie alla Realtà Aumentata. Presso lo Stand "Lazio: Idee Giovani per l'Europa" lo staff dell'azienda, travestito per l'occasione da studenti della scuola di Hogwarts di Harry Potter, ha raccolto le testimonianze di studenti, cosplayer, insegnanti e rappresentanti del mondo della cultura, tutti d'accordo ed entusiasti della soluzione innovativa che riesce ad avvicinare all'arte e alla storia i ragazzi e gli appassionati di tecnologia, oltre ai bambini. "Un sistema - ha spiegato Leonardo Tosoni, art director di Skylab Studios - che consente di avvicinare il pubblico alla cultura e migliorare, divertendo, lo studio e l'approfondimento di certi temi. Grazie ancora a Lazio Innova, Bic Lazio e alla Regione Lazio per l'occasione". Prossima tappa del tour per innovare la cultura, il Maker Faire, evento completamente dedicato alla creatività e alle nuove tecnologia, a cui parteciperà la start up del Gruppo Giovani di Unindustria, dal 14 al 16 ottobre prossimo, sempre alla Fiera di Roma.

Rassegna stampa

Lextra

Etruria Oggi

Tuscia Times

14543790_10210307255819453_4696840962935284140_o

Nessun commento ancora

Lascia un commento