LA MAGICA SALA DEGLI AFFRESCHI

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Primo esempio in assoluto di sala degli affreschi interattiva e parlante. Realizzata con una tecnologia in realtà aumentata, la sala, grazie ad uno smartphone o tablet, diventa magica raccontando la sua storia direttamente dalla voce dei suoi protagonisti raffigurati nelle pareti. Alla inaugurazione hanno partecipato oltre 200 persone incredule e meravigliate dalla sala, ancora più bella e accessibile grazie a questa nuova soluzione innovativa Made in Skylab Studios. La Sala degli affreschi sarà aperta sempre e l'allestimento interattivo resterà attivo per tutti i turisti e i cittadini che vorranno scoprire di più sulle origini e la storia di #Tarquinia. Il progetto è stato realizzato grazie all'Amministrazione Comunale e nello specifico dall'assessore al turismo Sandro Celli, che sin dal primo momento ha creduto nell'idea e nella necessità di utilizzare le innovazioni per rendere più accessibile e interessante il ricchissimo patrimonio culturale della cittadina. 

18424021_10212441185246355_2261309744259159187_n
Tantissime persone all’inaugurazione dell’applicazione di realtà aumentata e virtuale che dà vita ai personaggi della Sala degli Affreschi del palazzo comunale. A fare gli onori di casa l’assessore al turismo Sandro Celli promotore del progetto creato in collaborazione con la startup tarquiniese Skylab Studios. Presenti il sindaco Mauro Mazzola e l’assessore ai lavori pubblici Anselmo Ranucci. ''Il progetto prosegue il percorso dell’innovazione intrapreso dall’Amministrazione in questi anni nel settore. - ha detto l’assessore Celli – Ci siamo dotati di strumenti come l’infopoint, la guida, la segnaletica con codice qr, che non c’erano mai stati prima. Oggi arricchiamo Tarquinia di questa nuova tecnologia all’avanguardia adottata per la Sala degli Affreschi, uno dei gioielli artistici più visitati.

18300998_10212441185566363_6636242544676355418_n

Una tecnologia, sottolineo, sviluppata da giovani tarquiniesi''. Semplice e intuitivo l’uso del sistema. Dopo aver scaricato l’applicazione (skylapp) su smartphone, tablet o cellulare basterà puntare il dispositivo su uno dei cinque totem allestiti nella sala. Come per incanto i personaggi degli affreschi si animeranno e racconteranno storie, aneddoti e curiosità sul passato della città. La presentazione del progetto è stata anche l’occasione per illustrare un’altra importante iniziativa di promozione turistica: la campagna per raggiungere un milione di contatti su facebook, creando messaggi, con parole chiave che descrivono la città, inviati a target specifici di pubblico che possono avere interesse a visitare Tarquinia.

18423745_10212441185366358_3990297967251083009_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

18278168_10212412538450203_3220709014262499103_o

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Inaugurato il sistema di realtà aumentata e virtuale della Sala degli Affreschi 

 Tarquinia, inaugurato il sistema di realtà virtuale alla Sala degli Affreschi 

 La Sala degli Affreschi prende vita 

 Sala degli Affreschi, sabato l'inaugurazione 

 Tarquinia. Nuova vita per la Sala degli Affreschi con realtà aumentata e virtuale 

 Tarquinia, il 6 maggio si inaugura la realtà aumentata alla Sala degli Affreschi 

 Tarquinia, il 6 maggio si inaugura la realtà aumentata alla Sala degli Affreschi 

Nessun commento ancora

Lascia un commento