La Miglior Pasticcera d’Italia – Francesca Castignani unica donna a ricevere le “Tre Torte”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

 

La Guida Pasticceri & Pasticcerie 2019 del Gambero Rosso è giunta alla sua nona edizione. Presentata a Roma il 14 novembre presso l’Antonello Colonna Open, la più dolce delle guide, vede coinvolti i migliori pasticceri provenienti da ogni parte d’Italia.

Guida Gambero Rosso

Impossibile resistere ai peccati di gola vista la vasta scelta che offre il mondo della pasticceria oggi e questa raccoglie proprio i migliori esempi di pasticceria italiana, coniugando la conoscenza dei pasticceri alle materie prime di alto livello, unite a creatività e tradizione.

Quest’anno le “Tre Torte” passano da 21 a 24, sono quattro i nuovi acquisti e molte anche le piacevoli conferme.

Una menzione speciale va a Francesca Castignani, pasticcera della Belle Hèlène di Tarquinia, definita da Pierre Hermè come “migliore decoratrice della pasticceria moderna”, la quale ha avuto in questi anni diversi riconoscimenti ed è l’unica donna ad aver ricevuto le ambite “Tre torte” sulla guida Pasticceri & Pasticcerie del Gambero Rosso nel 2018, riconfermate nella Guida 2019 con un punteggio di 90/100. Un grande successo per la Pasticcera tarquiniese.

Tre Torte

 

Unica donna, nella storia della premiazione, a ricevere il riconoscimento più alto. A farle compagnia anche quest'anno i migliori pasticceri d'Italia, tra i quali, come sempre, Iginio Massari resta sul trono con l'incredibile valutazione di 95/100. La giovane Francesca continua la sua ascesa all'olimpo della pasticceria italiana da pasticcere emergente, titolo ricevuto 6 anni fa, a migliore pasticceria d'Italia, oggi.

Premio

A Dicembre una dolce novità in collaborazione con Skylab Studios, Chef Susie e Piattoriccomicificco, per il momento non possiamo svelarvi niente, ma vi assicuriamo che non ci sarà da annoiarsi.

I commenti sono chiusi