Medioera, nuovo successo per i piccolinnovatori

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Continuano a mietere successi i piccoli innovatori dell'Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli di Tarquinia, protagonisti ieri sera della Startup Night di Medioera, il Festival della Cultura Digitale, che si tiene a Viterbo dal 14 al 17 aprile. Jessica Leanza e Martina Gufi sono state insignite del premio Luigi Fantappié, per il progetto "Tatuaggi interattivi", che ha già vinto la Startupper School Jam di Viterbo e ricevuto la menzione speciale del contest finale a Roma dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Soddisfazione dal partner tecnologico dell'iniziativa, la start up innovativa Skylab Studios, dove gli studenti dell'istituto stanno sviluppando le loro idee nell'ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro. "Metteremo a disposizione le nostre risorse per prototipare e realizzare i primi 10 tatuaggi interattivi - ha annunciato ieri sera il CTO di Skylab Studios Alfonso Giacchetti -, con l'obiettivo di accelerare la realizzazione dell'idea". “La cultura d’impresa - ha commentato la preside dell'Istituto, Laura Piroli - rappresenta un ambito di competenza utile per i ragazzi e un territorio ancora in gran parte inesplorato nei percorsi didattici tradizionali". Ecco perché l'azienda e la scuola hanno manifestato l’intenzione di creare una società per dare vita ad una sorta di "baby-startup", unica nel suo genere, una factory per l'ideazione e la creazione anche di altre idee già in cantiere.

Rassegna stampa

Corriere di Viterbo

corriere-viterbo-16042016

Lextra

Civonline

Viterbo Post

Viterbo News 24

Etruria Oggi

Tuscia Times

La Provincia

la-provincia-16042016

Nessun commento ancora

Lascia un commento